Sentirsi  incoraggiati invece che obbligati, ispirati anziché perdenti. È questa la differenza tra scegliere una parola-guida – per esempio “benessere” – e stabilire buoni propositi – come “quest’anno mi metto a dieta”. Se questo proposito è quasi sempre destinato a fallire senza possibilità di appello, con conseguente auto-frustrazione, la parola dell’anno offre delle scelte, permette di sviluppare strategie e idee, rappresenta uno stimolo potente.
Questo vale per le persone, ma vale anche per le aziende. Ecco perché abbiamo deciso di scegliere una parola dell’anno che possa guidare e ispirare la nostra agenzia.

Questo il nostro punto di partenza, alla ricerca della nostra parola dell’anno:

Vogliamo che Errebicom sia uno dei sassolini che fanno muovere l’ago della bilancia verso il sorriso

Vogliamo indica la nostra determinazione.
Errebicom definisce la fonte di questo proposito. È questa organizzazione sana, coesa e positiva, che, in tutte le sue manifestazioni, vuole raggiungere l’obiettivo.
Sassolino, per mantenere la giusta umiltà e obiettività: siamo piccoli, ma abbiamo pur sempre un peso. E tanti sassolini insieme pesano di più.
Muovere è un verbo che descrive azione e cambiamento insieme: dobbiamo essere consapevoli dell’impegno che dobbiamo mettere anche nelle piccole cose.
Bilancia è un meccanismo sensibile e preciso, in cui a ogni azione corrisponde un risultato.
Sorriso sarà quello dei nostri clienti, sarà il nostro, sarà quello di chi incontreremo sul nostro cammino, sarà quello di un futuro migliore e sostenibile. Il sorriso nasce spontaneo dai sentimenti positivi: soddisfazione, benessere, gioia, sorpresa. Sono quelli che il nostro lavoro deve attivare. Il sorriso nasce dal vedere rispettati la propria essenza e le proprie aspettative.

La nostra parola dell’anno 2018 sarà “rispetto”

Una parola impegnativa e profonda.
Perché soddisfazione del cliente,
benessere dei lavoratori e dei collaboratori,
rispetto dell’ambiente e sostenibilità
non siano solo dei vuoti slogan.

Trova la tua parola dell’anno in 5 step

1

Sii paziente e fermati un momento: solo con la giusta tranquillità la tua parola dell’anno potrà emergere

2

Sii onesto, guarda indietro e poi guarda avanti: cosa vuoi veramente? Cosa è importante per te o per il tuo business?

3

Sii profondo: pensa a quali sono le qualità che ti permetterebbero di raggiungere ciò che ti sta a cuore, scrivi le parole che ti vengono in mente

4

Sii rigoroso e fai la classifica delle parole finora emerse: ne dovrà restare solo una e dovrà essere quella più completa e potente

5

Sii fiducioso: la parola scelta muoverà le tue corde più profonde. Non aspettarti risultati domattina, ma fanne la tua compagna di strada per questo 2018, vedrai che funzionerà!

Ben Fatto!

Segui il nostro blog e scoprirai il rispetto che offriamo, quello che chiediamo e tutti i progetti che traggono la loro ispirazione dalla parola dell’anno

Author Errebicom

More posts by Errebicom

Scrivi il tuo commento

All rights reserved Salient.